Anna Iannaccone

Personal Trainer
Chinesiologa

Blog

Postura e ginnastica posturale

Posted by annaiannapt@gmail.com on 02 dicembre 2015 alle 06.30


La Postura, propriamente intesa come atteggiamento del corpo nello spazio, è un ambito molto complesso che abbraccia diversi settori di studio, dalle Scienze Motorie all’Osteopatia, alla Fisioterapia e alle tecniche ortopediche.


Il nostro corpo si confronta con l’azione della forza di gravità, sia in condizione statica sia dinamica, per svolgere le sue funzioni e per permetterci di vivere la nostra relazione con lo spazio e il mondo che ci circonda. Le informazioni posturali vengono raccolte da numerosi sistemi del nostro organismo: sensoriale, propriocettivo, vestibolare, cutaneo, visivo. Il nostro sistema sensoriale, ad esempio, ci permette di avere il senso di posizione e di movimento. Poi ci sono i recettori muscolari, articolari e vestibolari. La priorità dell’uomo è quella di mantenere la posizione eretta per lungo tempo e nel modo più economico possibile ma in realtà non è mai in equilibrio perché sono presenti sbilanciamenti anteriori, oscillazioni e aggiustamenti posturali. Fondamentale è il ruolo delle catene muscolari, del tono muscolare, della mobilità articolare.


Il mio approccio alla Ginnastica posturale si basa sul metodo scientifico fondato sul lavoro congiunto delle Scienze Motorie, dell’Osteopatia, della Fisioterapia e della Chinesiologia.


Da questo approccio nasce il mio metodo di lavoro: partendo da un’analisi posturale elaboro un programma di recupero e di allenamento altamente personalizzato. Ritengo indispensabile un lavoro individualizzato per garantire la qualità e l’efficacia del lavoro.


Il lavoro “uno a uno” mi permette di concentrarmi sul singolo in maniera esclusiva ed efficace attraverso una programmazione strutturata e un’accurata valutazione per mezzo di test specifici, per studiare e riconoscere cause e compensazioni di disequilibri, disfunzioni muscolo scheletriche, paramorfismi. Ogni persona è un individuo unico. Ognuno di noi tende ad acquisire posizioni scorrette. Queste abitudini nel tempo diventano disfunzioni che creano dolore e mancanza di libertà nei movimenti. Attraverso un programma di ginnastica posturale personalizzato è possibile promuovere il ripristino di movimenti, la riatletizzazione dei distretti in disequilibrio, lavorando su atteggiamenti asimmetrici e posture scorrette che nel tempo potrebbero creare il malfunzionamento di organi vitali. Lo scopo è condurre le persone nel percorso di miglioramento per ridurre stati dolorosi dovuti a una scorretta postura e alle tensioni muscolari, per migliorare la prestazione atletica, funzionale e lo stato di salute generale.


Attraverso una serie di esercizi apparentemente semplici, si attiva la muscolatura più profonda, lavorando sulla respirazione e sul rilassamento. In questo modo si cerca un corretto uso del respiro, viene migliorata la concentrazione e l’ascolto delle percezioni corporee. Si lavora inoltre sull’allungamento delle catene muscolari in maniera globale, allentando le restrizioni muscolari e le tensioni e rinforzando i distretti carenti; si agisce sul sistema connettivo e miofasciale e sul miglioramento della mobilità articolare.


La Ginnastica Posturale è adatta a tutti, non solo a chi ha subito traumi fisici o in caso di algie in genere, ma a individui di tutte le età che intendano migliorare lo stato di salute, la qualità e la funzionalità del movimento, per prevenire infortuni, dolori e problemi muscolo- articolari.

 

Se ritieni che l'articolo ti sia stato utile, condividilo con i tuoi amici, cliccando su "Share".

 

Categorie: Fisiologia, Benessere, Allenamento

Pubblica un commento

Attenzione.

Oops, you forgot something.

Attenzione.

Le parole inserite non corrispondono al testo fornito. Riprova.

Already a member? Accedi

0 commenti